Page 11 - BioMetaTest AntiAge e Benessere
P. 11

Biometatest

                                             VITAMINE E MINERALI
           Questi sono indici che se alti significa essere critici nella biodisponibilità del sistema ossidologico
           pertanto bisogna considerare di integrare con opportune diete e programmi di integrazioni orto-
           molecolari o nutraceutici mirati al soggetto sul piano antiossidante.

           Vitamina  C: la vitamina C è un antiossidante per eccellenza, ha la capacità di sottrarre gli elettroni alle
           specie reattive dell’ossigeno, in modo tale da bloccare la catena di reazioni ossidative che le ROS (specie
           reattive dell’ossigeno) possono generare, è presente solo nei cibi di origine vegetale e completamente as-
           sente nei cibi di origine animale, le più alte quantità sono presenti negli agrumi come arance, pompelmo e
           limone, nel kiwi e nelle verdure a foglie verdi scure come broccoli, spinaci, bietole e spinaci.
           Vitamina  E: un antiossidante per eccellenza delle membrane biologiche delle nostre cellule e delle LDL, di-
           fendendole dall’ossidazione e quindi prevenendo il rischio cardiovascolare. Grazie alla sua natura lipofila si
           inserisce nella membrana cellulare e nel guscio delle LDL, sottraendo gli elettroni alle specie reattive dell’os-
           sigeno, in modo tale da bloccare la catena di reazioni ossidative che le ROS (specie reattive dell’ossigeno)
           possono generare, è presente negli oli vegetali, come l'olio di germe di grano, l'olio di mandorle, l'olio di
           girasole, l’olio d’oliva, l’olio di cartamo, l’olio di soia, l'olio di cotone e di mais, nelle mandorle, le nocciole, i
           semi  di  girasole,  le  arachidi,  i  cereali  integrali,  le  uova,  spinaci,  asparagi,  ceci,  crescione,  broccoli
           e pomodori.
           Vitamina  A: vitamina con azione antiossidante ed anti-inveccchiamento per le cellule della cute e della reti-
           na  è  presente  nelle  carote,  arance,  albicocche,  kiwi,  rucola,  tarassaco,  pomodori,  melone,  pe-
           sche,  albicocche,  mango,  papaia,  ciliegie,  anguria,  germe  di  grano,  la  spirulina,  i  fagioli,  l'olio  di  fegato
           di merluzzo e l'olio di soia.
           Vitamina  K: la funzione antiossidante svolta dalla vitamina K è soprattutto a favore delle cellule nervose,
           nonché il suo contributo nell'abbassare i livelli di infiammazione nell'organismo e nel supportare il sistema
           nervoso è presente nelle verdure a foglie verdi scure come rucola, spinaci, broccoli e bietole, tonno, fegato,
           kiwi, lampone, more, lenticchie, soia e uova.
           Vitamina  D: ha una spiccata attività antiossidante in quanto sembra essere coinvolta nel bloccare l’azione
           dei radicali liberi a livello del DNA cellulare, prevenendo in questo modo lo sviluppo di lesioni precanceroge-
           ne è presente nei funghi, latte e derivati, uova e carne rossa.
           Vitamina  B1  o  Tiamina: funziona come un potente antiossidante, che aiuta a proteggere il corpo dai segni
           di invecchiamento come rughe e macchie di età è presente nel lievito di birra, olio di germe di grano, pappa
           reale, soia, cereali integrali, alga spirulina, frutta secca (nocciole, mandorle, noci), melassa e i semi di gira-
           sole.
           Vitamina  B3  o  Niacina: permette il riciclaggio di diversi cofattori di enzimi ad azione antiossidante è pre-
           sente negli arachidi, carne bianca (specie il tacchino), carne rossa quale il vitello, fegato di manzo, acciu-
           ghe, tonno, sarde, pesce spada, salmone, cereali integrali e la crusca.
           Vitamina  B8  o  Biotina: combatte lo stress ossidativo a livello delle cellule della cute e del cervello è pre-
           sente nel lievito di birra, erba medica, fegato essiccato spirulina, frattaglie, fegato di agnello e di maiale,
           pappa reale, riso integrale, soia, sardine, lenticchie, cavolfiori, funghi, uova, cereali integrali, noci.
           Selenio: il selenio è un micronutriente ad azione antiossidante in quanto rappresenta il cofattore della glu-
           tatione perossidasi. Un enzima ad azione antiossidante perchè difende le membrane cellulari dallo stress
           ossidativo è presente nelle noci, mandorle, anacardi, fagioli, piselli, ceci, lenticchie, carne di maiale, manzo
           e agnello, cereali integrali, semi di chia, girasole e di lino, funghi, ostriche, cozze, polpo, vongole, calamari,
           aragosta, e gamberetti, tonno, scorfano, pesce spada e sgombro.
           Zinco: grazie alla sua potente azione antiossidante, è utile a contrastare l'invecchiamento cellulare, proteg-
           gendo dall'azione deleteria dei radicali liberi. A livello dell'apparato cutaneo stimola la rigenerazione dell'epi-
           dermide e facilita la guarigione di ferite. Lo zinco è quindi indispensabile per la salute della pelle è presente
           nei ceci, lenticchie, piselli, fagioli, fave, mandorle, noci, anacardi, quinoa, miglio, pinoli, semi di zucca e di
           girasoli.
           Bromo: svolge un’azione antiossidante a livello delle cellule del sistema nervoso centrale è presente nelle
           mandorle, noci, arachidi, cereali integrali, lattuga, banana, albicocca, mela annurca, basilico, origano, timo,
           maggiorana, camomilla, melissa, valeriana, avena e orzo.
           Manganese: il manganese è uno dei componenti del superossido dismutasi (SOD) e può essere quindi con-
           siderato un importante antiossidante è presente nel riso, noci, cioccolato fondente, tè verde, zenzero, chiodi
           di garofano, zafferano, cannella, gemme di grano, menta essiccata, pepe, dragoncello, timo, basilico, salvia,
           prezzemolo e rosmarino.
           Iodio: svolge funzioni antiossidanti a livello cellulare è presente nel pesce di tutti i tipi, sale iodato, crosta-
           cei, molluschi, latte e derivati, uova e cereali.
           Silicio:  azione  antiossidante  a  livello  cutaneo  è  presente  nel  riso  integrale,  nei  frutti  di  mare,
           nel peperoncino, nella soia, negli asparagi, nelle verdure a foglie verdi bietole come rucola, broccoli, spinaci
           e bietole.














                                                                                         ®
                              Prodotto editoriale Unizenic concesso in licenza come marchio DAPHNE LAB     11/16

                                   Marchio registrato e testi depositati - © tutti i diritti sono riservati
   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16